Tempi Stretti sullo Scontrino Elettronico.  Re.Ca. Systems forte dell’esperienza trentennale sul mercato dei misuratori fiscali, fa sinergia con CNA Ancona per offrire maggiori informazioni  in merito e proporre  servizi e prodotti adeguati all’esercente.

Sempre più vicino la data di avvio dell’obbligo di memorizzazione trasmissione telematica dei corrispettivi giornalieri per esercenti negozianti di commercio.

Dal 1 Luglio 2019 i soggetti con volume di affari superiore a 400.000 euro saranno obbligati alla trasmissione dei corrispettivi in modalità telematica, e  che si estenderà a tutti i titolari di partita iva dal 1° Gennaio 2020 per chi sotto i 400k

L’addio dello scontrino cartaceo in favore dell’invio dei corrispettivi elettronici allo SdI avverrà con una semplice registratore di cassa Rt Telematico con connessione internet e un solo tocco in fase di chiusura serale.

I corrispettivi saranno trasmessi in automatico e in totale sicurezza.

Quali sono i vantaggi del Registratore Telematico 2019

  • Verificazione periodica  ogni due anni e non più annuale
  • Addio allo scontrino di carta ( lo scontrino ha validità esclusivamente commerciale e di garanzia dell’acquisto)
  • Dismissione del registro dei corrispettivi che sono sostituiti dallo scontrino elettronico
  • COMUNICAZIONE DIRETTA con l’Agenzia delle Entrate
  • Nessun RISCHIO di perdere i documenti
  • Nessun ERRORE durante la trasmissione dei corrispettivi elettronici
  • Nessun PROBLEMA di sicurezza e di autenticità del contenuto
  • SICUREZZA dei dati
  • FINE OBBLIGO di certificazione fiscale, fermo restante l’obbligo di emettere fattura quando il cliente la richiede

Nuove funzionalità aggiunte al registratore telematico

  • Funzione dei resi ( sia totali che parziali) con specifico documento resi
  • Funzione annullo scontrino con specifico documento annullo
  • Nuovo menù per il tematico del tecnico (censimento,attivazione,interventi, ecc…)
  • Nuovo menu per il telematico dell’utente
  • Nuovo layout dello scontrino (adesso commerciale)
  • Limitazione descrizione pagamenti
  • Possibilità di report diversi (stampa ricevute trasmissione, trasmissione sospesi, esiti trasmissione  ecc)
  • Esportazione file non trasmessi
  • Nuova numerazione dello scontrino (8 numeri: 4 chiusura + 4 progressivo)
  • Aggiunta di informazioni su memoria di riepilogo (ex MF) : data censimento, data attivazione, data messa in servizio ecc
  • Obbligo di assegnazione delle IVE ai singoli reparti comprese quelle esenti (vedi sotto) con riepilogo totale dell’IVA dopo il pagamento e indice delle aliquote.

Potete usufruire del 50% di Bonus per i nuovi registratori di cassa

Un onere per il quale sarà riconosciuto anche un bonus fiscale: chi acquisterà un nuovo registratore di cassa nel 2019 e nel 2020, dotato delle tecnologie necessarie ad adempire i nuovi obblighi, potrà beneficiare di un credito d’imposta pari al 50% della spesa fino ad un massimo di 250€.

Il telematico in 2 minuti!

L’EVOLUZIONE DEL PUNTO CASSA

Scarica la nostra applicazione gratuitamente da Apple Store e Google Play:  Recasystems

Privacy Preference Center